Lavoro: Anla, il 16 maggio a Roma convegno per ricordare il 70° anniversario della fondazione

Il 16 maggio l’Anla, Associazione nazionale lavoratori anziani, ricorderà il 70° anniversario della fondazione, avvenuta nell’aprile del 1949 a Milano, con un convegno al Senato. Vi parteciperanno come relatori Ivo Lizzola, docente all’Università di Bergamo, Enrico Giovannini, economista, portavoce Asvis e già ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giampiero Massolo, ambasciatore e presidente Fincantieri. L’intervento conclusivo sarà del presidente nazionale Anla, il senatore Edoardo Patriarca. Titolo del convegno “Un nuovo umanesimo per una vita in pienezza” scelto per “ricordare, non per celebrare, e per costruire il futuro. Punto di partenza della discussione “la comprensione delle esigenze attuali delle persone alla luce del tempo che stiamo vivendo per una migliore e concreta azione positiva nella società”. Le competenze e i diversi profili dei tre relatori, afferma Patriarca, serviranno a “disegnare il futuro che abbiamo davanti a noi, un futuro che ha bisogno di persone volontarie come i membri della nostra Associazione, impegnate sul territorio. Abbiamo bisogno di un filosofo, Lizzola, che ci aiuti a capire il futuro che abbiamo davanti per cogliere gli ambiti dove impegnarci, per il bene possibile da realizzare e come agire sul territorio; Giovannini ci proporrà l’Agenda 2030 dell’Onu che non è solo un elenco di impegni importantissimi ma è anche lista che ci dice cosa sarà la comunità futura, il nostro pianeta; l’intervento dell’ambasciatore Massolo, presidente di Fincantieri, è significativo perché le imprese hanno e continueranno ad avere un ruolo importante. Noi crediamo come Anla che le imprese debbano essere protagoniste di questo nuovo umanesimo: quindi accanto al volontariato è possibile la presenza di imprese che stanno sul mercato e che sanno competere e innovare ma che sono anche capaci di valorizzare le comunità, i propri dipendenti, farsi sentire come risorse sul territorio. Imprese non soltanto produttrici di beni e servizi ma anche di senso e di relazioni”. All’Associazione nazionale lavoratori anziani d’azienda, aderiscono anche Gruppi aziendali a dimensione nazionale e di realtà industriali grandi e piccole.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa