Elezioni europee: Roma, il 16 maggio Forum Terzo settore e Concord Italia presentano il manifesto “L’Europa in cui crediamo: sostenibile, equa e solidale”

“Vogliamo rilanciare un nuovo modello europeo che abbia al centro l’Agenda 2030 con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) e gli accordi di Parigi sulla lotta al cambiamento climatico”. Per questo “alle rinnovate istituzioni europee e ai nostri governi poniamo due richieste fondamentali: l’adozione di piani vincolanti a livello nazionale ed europeo per l’adozione degli SDGs e che il prossimo bilancio dell’Unione Europea 2021-2027 sia coerente con questa sfida in termini di strumenti e di allocazioni finanziarie”. È un passaggio del manifesto “L’Europa in cui crediamo: sostenibile, equa e solidale” – sottoscritto da Forum nazionale del Terzo settore e Concord Italia e alla cui stesura hanno partecipato anche Cini e Gcap – che sarà presentato il 16 maggio a Roma. Si tratta di un documento in nove punti “per chiedere ai candidati al Parlamento europeo – spiega una nota – impegni precisi per costruire un’Europa di pace, unita e guidata dai valori della libertà, dei diritti e della solidarietà”. Tra i temi affrontati il pilastro sociale europeo, la lotta a povertà e disuguaglianze, il cambiamento climatico e la difesa dell’ambiente, l’immigrazione e l’accoglienza, la cooperazione, lo sviluppo agricolo, l’educazione e la cultura.
Nel corso dell’evento del 16 maggio, ospitato al Piccolo Auditorium Aldo Moro (via Campo di Marzio 24) e organizzato in collaborazione con le reti e le coalizioni della società civile, a partire dalle 16.30 interverranno Claudia Fiaschi (portavoce Forum nazionale del Terzo settore) e Francesco Petrelli (portavoce Concord Italia). Dopo la presentazione del manifesto da parte di Luca De Fraia (coordinatore Consulta Europa Mondo e cooperazione internazionale del Forum Terzo settore) sono in programma interventi dei rappresentati di Alleanza contro la povertà in Italia, Asvis, Cini, Gcap, Movimento europeo e Tavolo Asilo oltre a quelli dei candidati all’Europarlamento presenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa