Diocesi: Savona-Noli, il 10 maggio prende il via un servizio per la tutela di minori e adulti vulnerabili

La diocesi di Savona-Noli, in sintonia con le scelte della Chiesa italiana, attiva da venerdì 10 maggio un servizio per la tutela dei minori e degli adulti vulnerabili, con la duplice finalità di offrire iniziative di formazione e momenti di riflessione per gli operatori pastorali e di accogliere – garantendo ovviamente la riservatezza – segnalazioni di eventuali casi di abuso che si verifichino in ambito ecclesiale. Referente dell’iniziativa diocesana sarà la neuropsichiatra infantile dottoressa Maria Iosé Baldizzone, che si avvarrà della collaborazione di alcuni esperti, di competenze diverse. Sarà possibile accedere al servizio al recapito tutelaminori@diocesisavona.it. Il vescovo e la diocesi tutta intendono, anche tramite questa iniziativa, impegnarsi ancor più nella tutela dei minori, ponendo al centro il loro benessere. “Su questo terreno la Chiesa è stata storicamente in difetto – afferma il vescovo Gero Marino –. Il desiderio è quello della assoluta trasparenza e il servizio ha anche lo scopo di salvaguardare il lavoro encomiabile e generoso di quanti in ambito ecclesiale si spendono nell’educazione dei minori”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa