Futuro Ue: Juncker, 5 priorità per la strategia 2019-2024. “Europa sicura, competitiva, equa, sostenibile, influente”

(Bruxelles) In vista del Consiglio europeo di Sibiu e delle prossime elezioni dell’Europarlamento, la Commissione europea ha presentato giorni fa una serie di raccomandazioni politiche sul modo in cui l’Europa potrà plasmare il futuro che l’attende “in un mondo sempre più multipolare e incerto”. La Commissione suggerisce dunque che l’agenda strategica dell’Unione per il periodo 2019-2024, che dovrebbe suggellare il vertice del 9 maggio, si concentri su 5 dimensioni fondamentali: “un’Europa che protegge, perché nel mondo di oggi la pace è potere”; “un’Europa competitiva che investe nelle tecnologie di domani e sostiene le nostre maggiori risorse: il mercato unico, la nostra industria e la nostra moneta comune”; “un’Europa equa che difende i nostri principi fondamentali in materia di uguaglianza, Stato di diritto e giustizia sociale nel mondo moderno”; “un’Europa sostenibile che assume la guida dello sviluppo sostenibile e della lotta ai cambiamenti climatici”; “un’Europa influente, che cerca di proteggere e aggiornare il sistema basato sul regole che finora ci è stato così utile”.
La riunione dei leader dell’Ue a 27 che si terrà a Sibiu “può fare tesoro – chiarisce l’esecutivo comunitario – di questa esperienza per definire nuovi orientamenti politici e nuove priorità per l’Unione in vista delle elezioni del Parlamento europeo del 23-26 maggio 2019 e del cambio di leadership politica delle istituzioni dell’Ue che ne scaturirà” nel prossimo autunno. Juncker rappresenterà la Commissione europea alla riunione informale dei capi di Stato o di governo. Parteciperà prima, insieme al presidente rumeno Iohannis, a un dialogo con i cittadini l’8 maggio. A Sibiu saranno presenti anche i commissari Thyssen e Navracsics, che inaugureranno l’evento per i giovani intitolato “Let’s shape the future of Europe together” e assisteranno alla cerimonia di premiazione del concorso fotografico #MySocialEurope. Navracsics consegnerà inoltre i premi ai vincitori del concorso fotografico di questo mese intitolato “My magical European Solidarity Corps moment”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa