Diocesi: Albano, celebrazioni religiose ed eventi culturali per la festa di san Pancrazio martire

Una settimana di celebrazioni è in programma ad Albano Laziale (Rm) in occasione della festa del santo patrono diocesano e cittadino Pancrazio martire, che ricorre domenica 12 maggio. La cattedrale a lui dedicata promuove una serie di iniziative, che prendono il via mercoledì 8 maggio alle 18, con il triduo in preparazione alla festa e l’esposizione del busto reliquiario del santo. Proveniente dall’Asia Minore e convertito al cristianesimo, Pancrazio fu decapitato poco fuori da Roma in giovanissima età sotto il regno di Diocleziano per non aver voluto rendere omaggio alle divinità pagane. La celebrazione solenne per la vigilia è in programma sabato 11 alle 18, mentre il momento centrale delle festa è la celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo di Albano, mons. Marcello Semeraro, domenica 12 alle 18, con l’animazione del coro diocesano e seguita dalla processione solenne con il busto di san Pancrazio nel centro storico della cittadina. Il programma di iniziative culturali collaterali prevede un “Concerto a San Pancrazio” di musica classica, giovedì 9 alle 21 in cattedrale, con opere di Vivaldi e Haendel eseguite dall’orchestra ‘Arcus regalis’. Una cena comunitaria nel seminario vescovile si svolge venerdì 10. Sabato 11 alle 19, invece, lo storico dell’arte Alberto Crielesi propone un percorso tra le opere della cattedrale dal titolo “Tesori d’arte della Perinsigne Basilica Costantiniana di San Pancrazio martire”. L’estrazione di una lotteria e uno spettacolo pirotecnico concludono i festeggiamenti, domenica 12 dalle 21.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa