This content is available in English

State of the Union: Kriesi (politologo, Iue), “crisi della democrazia in Europa?”. Oggi a Firenze atteso il premier Conte

A Firenze, nello storico Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, sono ripresi i lavori della conferenza The State of the Union organizzata dall’Istituto universitario europeo (Iue) sul tema “La Democrazia del 21° secolo in Europa”. Dopo i saluti istituzionali, la mattina prende il via con la prolusione affidata a Hanspeter Kriesi (politologo, European University Institute), su “C’è una crisi della democrazia in Europa?”, cui seguiranno gli interventi del presidente della Romania Klaus Iohannis, presidente di turno del Consiglio dell’Ue, e quindi di Jean-Yves Le Drian, ministro degli esteri francese. Il programma del pomeriggio prevede una prima tavola rotonda su come favorire il “recupero della fiducia” dei cittadini nel mercato unico (interventi di Andrea Enria, Banca centrale europea, Sylvie Goulard, Banca di Francia, Jakob von Weizsäcker, ministro delle finanze tedesco) e poi una seconda sul “contrastare la disinformazione e rafforzare l’integrità della campagna elettorale per sostenere la democrazia” (con Hans Dahlgren, ministro svedese per l’Ue, John Frank, Microsoft, Roula Khalaf, Financial Times Ľuboš Kukliš, gruppo dei regolatori europei per i servizi di media audiovisivi, Erga). A chiudere la giornata è atteso il premier italiano Giuseppe Conte. I lavori sono interamente trasmessi in diretta streaming (https://stateoftheunion.eui.eu/).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo