Sermig: Giovani della pace, l’11 maggio appuntamento internazionale a Bergamo per dire stop alla guerra

Conflitti di epoche diverse, ma gli stessi strappi, la stessa esperienza: la guerra come una lama che segna il prima e il dopo, la normalità e l’incertezza assoluta. Sarà questo il filo conduttore del 6° appuntamento internazionale dei Giovani della pace, promosso dal Sermig (Servizio missionario giovani) a Bergamo sabato 11 maggio. A partire dalle 15, piazza Vittorio Veneto accoglierà decine di migliaia di giovani da tutta Italia e delegazioni da altri Paesi del mondo che si metteranno in ascolto di storie di morte e di vita. Quelle di un anziano, un adulto e una giovane che condivideranno se stessi. Franco Leoni Lautizi oggi ha 80 anni. Ne aveva meno di 6 quando nel 1944 a Marzabotto le SS tedesche gli uccisero la mamma incinta e la nonna. Lui stesso fu mitragliato e si salvò miracolosamente ma non ha mai dimenticato e da anni incontra i giovani per portare la sua testimonianza di pace. Così padre Ibrahim Alsabagh, parroco di Aleppo, testimone diretto della guerra civile siriana e dell’assedio della città, che racconterà la quotidianità di un conflitto, la carica di dolore che produce, ma anche la speranza che può nascere sotto le bombe. Jeanette Chiapello ha 27 anni ed è arrivata in Italia nel 1994. Sopravvissuta al genocidio del Rwanda, è stata adottata da una famiglia piemontese che l’ha cresciuta con amore. Solo qualche anno fa, ha scoperto l’esistenza di due fratelli e del papà naturale e ora ha deciso di incontrarli. “Storie così ci aiuteranno a dare concretezza allo slogan della giornata Basta guerre! Facciamo la pace!”, spiega Ernesto Olivero, fondatore del Sermig, convinto che “il male esiste, ma esiste anche il bene”. A Bergamo saranno presentati i “Punti di pace” dei giovani: iniziative positive, idee e buone pratiche, e saranno raccolti fondi per la costruzione di pozzi in Etiopia ed Eritrea, il sostegno alle giovani famiglie di Aleppo, aiuti alimentari alla Caritas di Bergamo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo