Elezioni europee: Timmermans (S&D), “abbiamo perso” ma abbiamo “una grande responsabilità”

foto SIR/Marco Calvarese

(Bruxelles) “Congratulazioni a chi ha aumentato i seggi. Noi abbiamo perso e quindi dobbiamo essere umili, chiari sul programma futuro, onesti con le persone” che vogliono che “clima, giustizia sociale, cooperazione fiscale” siano i temi prioritari. È Frans Timmermans, leader dei Socialisti e democratici a commentare coi giornalisti la perdita di circa 34 seggi, rispetto al precedente emiciclo, come appare dai primi risultati (S&D accreditati di 152 seggi). Per Timmermans, prima di discutere chi guiderà la prossima Commissione, è necessario costruire una “piattaforma dinamica delle forze progressiste con un programma che guardi al futuro per produrre risultati”. Questo risultato “è il riflesso di quello che succede in tanti Paesi” e “152 seggi sono una grande responsabilità”. Critico rispetto a Weber e alla “stabilità”, parola chiave usata da Weber che era intervenuto poco prima dinanzi ai giornalisti presenti a Bruxelles: per Timmermans il messaggio “chiaro” delle urne è che “lasciare le cose come sono non è una opzione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo