Vita consacrata: suor Jolanda Kafka è la presidente dell’Unione internazionale delle superiore generali

A destra suor Kafka e a sinistra suor Zonta

Suor Jolanda Kafka delle Religiose di Maria Immacolata – Missionarie Clarettiane è la nuova presidente dell’Unione internazionale delle superiore generali. Infatti, il Consiglio delle delegate della Uisg ha eletto, nei giorni scorsi, il nuovo Consiglio direttivo e la presidente, che rimarranno in carica fino al 2022: oltre alla presidente, sono state elette nel Consiglio esecutivo suor Franca Zonta delle Figlie di Maria Immacolata – Marianiste (vice-presidente), suor Anabela Carneiro delle Hermanas Hospitalarias del Sagrado Corazón de Jesús, suor Monica M. Ncube delle Suore Missionarie del Preziosissimo Sangue, suor Licia Mazzia delle Suore Francescane dei Poveri, suor Josephine Kane delle Sisters of Our Lady of the Missions. Suor Mary Teresa Barron delle Sisters of Our Lady of the Apostles, suor Monica Joseph delle Religiosas de Jesús y María, suor Roxanne Schares delle School Sisters of Notre Dame, suor Aurora Torres delle Suore di Maria Riparatrice, suor Luigina Coccia delle Suore Missionarie Comboniane (Substitute), suor Mary Babic delle Sisters of Our Lady of Sion (Substitute).
La nuova presidente, suor Jolanda Kafka, è nata a Bytom (Polonia) nel 1959; entrata nella Congregazione a settembre del 1981. Ho professato il 13 maggio 1984 a Roma, continuando la formazione presso Regina Mundi a Roma. La sua prima esperienza di missione è stata in Puglia come animatrice della pastorale giovanile. Inviata in Polonia nel 1990, le è stata affidata la missione di formatrice delle diverse tappe di formazione. Ha insegnato religione nella scuola pubblica. In questo periodo hao completato gli studi teologici. Dal 2000 è membro del Consiglio generale e responsabile dell’ambito della formazione religiosa continua a livello congregazione e nell’ambito dell’animazione dell’area di formazione e promozione della causa di beatificazione della fondatrice.
Suor Kafka ha collaborato a livello intercongregazionale nella sezione di lingua spagnola e portoghese della Uisg. Ha continuato gli studi teologici nell’Istituto di vita consacrata Claretianum di Roma, ottenendo la licenza nel 2011. Dal 2005 ad oggi ha collaborato sporadicamente nell’Istituto di vita religiosa di Madrid con corso e pubblicazioni e ha accompagnato alcune Congregazioni nella loro formazione attraverso conferenze, workshop ed esercizi spirituali.
Dal 2000 è stata consigliera generale e impegnata nell’area della Formazione. Nel 2017, il XVII capitolo generale l’ha eletta superiora generale per il sessennio 2017-2023.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo