Politica: card. Bassetti, per i cattolici “non interessarsene sarebbe da incoscienti”

foto SIR/Marco Calvarese

Per i cattolici, “non interessarsi di politica, nel senso in cui la intendevano Sturzo e De Gasperi, sarebbe veramente da incoscienti”. Così il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, ha risposto ad una domanda su questo tema, nel corso della conferenza stampa a conclusione dell’Assemblea generale dei vescovi italiani. “Non è il mio stile, il mio temperamento, il mio modo di essere”, ha detto rispondendo alla domanda di un giornalista che gli chiedeva conto di alcuni media, i quali commentando la sua introduzione ai lavori l’hanno interpretata come una sorta di presunta indicazione a non votare per il vicepremier Salvini. “Certamente io ho la mia visione”, ha aggiunto facendo riferimento ai “valori dell’antropologia cristiana” illustrati poco prima.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo