Papa Francesco: “voci del diavolo e del mondo portano alla divisione”, al primo posto “l’Eucaristia e i poveri”

“Dall’umiltà dell’ascolto al coraggio della rinuncia, tutto passa attraverso il carisma dell’insieme”. È l’itinerario proposto dal Papa nella parte finale dell’omelia pronunciata nella basilica di San Pietro in apertura della XXI Assemblea generale della Caritas Internationalis. “Nella discussione della prima Chiesa l’unità prevale sempre sulle differenze”, ha fatto notare Francesco: “Per ciascuno al primo posto non ci sono le proprie preferenze e strategie, ma l’essere e sentirsi Chiesa di Gesù, raccolta attorno a Pietro, nella carità che non crea uniformità, ma comunione. Nessuno sapeva tutto, nessuno aveva l’insieme dei carismi, ma ciascuno teneva al carisma dell’insieme. È essenziale, perché non si può fare davvero il bene senza volersi davvero bene”. “Qual era il segreto di quei cristiani?”, si è chiesto il Papa: “Avevano sensibilità e orientamenti diversi, c’erano anche personalità forti, ma c’era la forza di amarsi nel Signore”. “Mentre le voci del diavolo e del mondo portano alla divisione, la voce del Buon Pastore forma un solo gregge”, ha sottolineato Francesco: “E così la comunità si fonda sulla Parola di Dio e rimane nel suo amore”. “Stare davanti al tabernacolo e davanti ai tanti tabernacoli viventi che sono i poveri”, l’invito: “L’Eucaristia e i poveri, tabernacolo fisso e tabernacoli mobili: lì si rimane nell’amore e si assorbe la mentalità del Pane spezzato”. “Quando invece ci tratteniamo dal dare, quando al primo posto ci sono i nostri interessi da difendere – il monito del Papa – non imitiamo il come di Dio, non siamo una Chiesa libera e liberante. Gesù chiede di rimanere in Lui, non nelle nostre idee; di uscire dalla pretesa di controllare e gestire; ci chiede di fidarci dell’altro e di donarci all’altro”. “Chiediamo al Signore che ci liberi dall’efficientismo, dalla mondanità, dalla sottile tentazione di rendere culto a noi stessi e alla nostra bravura”, l’invocazione finale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo