Ospedale Bambino Gesù: arrivati i primi quattro pazienti dal Venezuela

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

Sono arrivati ieri al Bambino Gesù di Roma, accompagnati dalla Croce rossa internazionale, i primi 4 minori dal Venezuela con gravi patologie che verranno assistiti in via umanitaria dall’Ospedale pediatrico.
Si tratta di 3 adolescenti tra i 13 e i 17 anni e di una bambina di 10 anni, tutti affetti da patologie oncologiche, che saranno sottoposti agli approfondimenti e alle cure necessarie.
“I minori – si legge in una nota dell’Ospedale bambino Gesù – hanno lasciato il Venezuela con un visto sanitario rilasciato dall’Ambasciata italiana. Sono partiti da Caracas martedì, accompagnati da un genitore ciascuno e da due infermiere volontarie della Croce rossa internazionale. Fatto scalo a Parigi, sono arrivati a Fiumicino nella tarda mattinata di ieri. I mezzi della Croce rossa li hanno quindi trasferiti al Dipartimento di emergenza e Accettazione del Bambino Gesù per una prima valutazione clinica”.
Per tre pazienti è stato disposto il ricovero in ospedale. Il quarto, insieme al genitore, alloggerà in una delle case famiglia che il Bambino Gesù mette a disposizione dei pazienti lungodegenti che vengono da lontano.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo