Elezioni europee: Costalli (Mcl), “votare per rilanciare popolarismo europeo”. A Bari sede intitolata a Raffaele Baldassarre

Una sede del Mcl (Movimento cristiano lavoratori) intitolata alla memoria del compianto Raffaele Baldassarre: è questa l’ultima iniziativa in ordine di tempo della Presidenza nazionale del Movimento, voluta per ricordare il mai dimenticato dirigente nazionale, oltre che europarlamentare. Alla cerimonia di inaugurazione, in corso oggi a Lecce alla presenza del presidente nazionale del Mcl, Carlo Costalli, si parlerà anche di Europa e di impegno sociale: temi da sempre cari al Mcl, e che hanno segnato profondamente anche l’impegno politico di Raffaele Baldassarre, ma ancor più di attualità oggi, a pochi giorni dal voto per il rinnovo del Parlamento europeo. “Il progetto europeo è in evidente crisi, ma noi dobbiamo impegnarci per far tornare a vivere la vera Europa: un’Europa solidale, politica, democratica, vicina ai popoli europei – ha detto Costalli a margine dell’iniziativa -. Un’Europa in grado di contrastare la povertà e la disuguaglianza sociale, di realizzare un piano di occupazione giovanile, ma anche di affrontare con equilibrio e capacità di visione la questione dell’immigrazione, con un Parlamento europeo che abbia maggiori poteri legislativi, e con una politica estera e di difesa finalmente unitarie”. “Per questo, ha concluso – è fondamentale andare a votare: per rilanciare il popolarismo europeo e disegnare il futuro che vogliamo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo