Abusi: don Maffeis (Cei), “sviluppare in ogni comunità una cultura della protezione dei minori”

“Cura e protezione dei piccoli, ascolto delle vittime e loro presa in carico, collaborazione con l’autorità civile nella ricerca della verità e nel ristabilimento della giustizia: sono soltanto alcuni dei principi che attraversano le Linee guida per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili, approvate dall’Assemblea Generale della Cei, conclusa quest’oggi. L’impegno principale mira a sviluppare in ogni comunità una cultura della protezione dei minori”. Lo scrive don Ivan Maffeis, direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali, nella newsletter settimanale a conclusione dell’Assemblea dei vescovi italiani. “Un’informazione corretta, attenta a evitare strumentalizzazioni e parzialità, vi gioca un ruolo centrale”, conclude don Maffeis.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo