Diocesi: Matera, il 26 maggio concerto nella cattedrale di Tricarico nell’ambito del progetto “I Cammini tra radici e futuro”

Con il concerto sinfonico-corale, il 26 maggio alle 19 nella cattedrale di Tricarico, si realizza un nuovo evento de “I Cammini tra radici e futuro. Il contributo dell’arcidiocesi di Matera-Irsina al percorso di Matera 2019” che è un progetto di Matera capitale europea della cultura 2019, coprodotto dall’arcidiocesi di Matera-Irsina, in partenariato con la diocesi di Tricarico, dall’associazione Parco culturale ecclesiale “Terre di Luce” e dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019, patrocinato dal Pontifico Consiglio della cultura e dall’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Conferenza episcopale italiana. Il concerto, dedicato alla musica sacra, sarà eseguito dai Cantori materani diretti dal maestro Alessandra Barbaro, dal Coro della Polifonica materana “Pierluigi da Palestrina” diretto dal maestro Carmine Antonio Catenazzo, dal Coro civico LaterChorus diretto dal maestro Vincenzo Perrone e dalla Fondazione orchestra lucana diretta dal maestro mons. Valentino Miserachs Grau. Il programma del concerto è incentrato quasi totalmente sulle partiture del maestro Miserachs Grau. “Riscoprire capolavori, commissionare nuove opere, valorizzare ed impreziosire il repertorio radicato nel territorio sono alcuni degli assi portanti di questo progetto”, si legge in un comunicato. Il concerto sinfonico-corale rientra nel Cammino delle cattedrali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia