Istruzione: Commissione Ue, Erasmus+ “aumenta il successo degli studenti nella vita personale e professionale”

(Bruxelles) Erasmus+ “aumenta il successo degli studenti nella vita personale e professionale e rende più innovative le università”: è quanto sostiene la Commissione Ue mediante due nuovi studi indipendenti pubblicati oggi a Bruxelles. I due studi, “basati sul riscontro di quasi 77mila persone tra studenti e membri del personale e più di 500 organizzazioni, misurano e analizzano gli effetti del programma Erasmus+ sui beneficiari principali”. I risultati mostrerebbero come “il programma dell’Ue contribuisca a preparare i giovani europei alla nuova era digitale e li aiuti a riuscire nella loro futura carriera professionale”. Erasmus+ “rafforza inoltre la capacità di innovazione delle università, il loro impegno internazionale e la loro capacità di rispondere alle esigenze del mercato del lavoro”. Tibor Navracsics, commissario per l’istruzione e la cultura, dichiara: “È straordinario come Erasmus+ consenta ai giovani di riuscire nel moderno mercato del lavoro e in una società più diversificata. Sono lieto di constatare che i laureati Erasmus+ si sentono più pronti ad affrontare nuove sfide, hanno migliori prospettive di carriera e sono più consapevoli dei benefici che l’Ue apporta alla loro vita quotidiana. Allo stesso tempo, le università che partecipano a Erasmus+ non solo sono più internazionali, ma rispondono anche meglio alle esigenze del mondo del lavoro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa