Venezuela: mons. Azueje (presidente vescovi), “cessi la repressione”

“Questo 1° maggio la repressione e la violenza da parte degli organi di sicurezza dello Stato e dei colectivos armati si è rafforzata. I feriti e i detenuti sono in aumento”. Lo denuncia via Twitter il presidente della Conferenza episcopale venezuelana (Cev) e arcivescovo di Maracaibo, mons. José Luis Azuaje, che rivolge un appello, a nome di tutta la Cev, al rispetto della dignità e dei diritti umani dei cittadini e della libertà di poter protestare pacificamente: “Chiediamo con forza la cessazione della repressione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo