Libertà di stampa: Mogherini (Ue), “ruolo essenziale per la democrazia. Giornalisti perdono la vita per verità scomode”

(Bruxelles) In occasione della Giornata mondiale della libertà di stampa del 3 maggio “celebriamo il ruolo essenziale della stampa libera che non solo è fonte di notizie affidabili e veritiere, ma costituisce anche un pilastro della democrazia. La qualità dei processi democratici è strettamente connessa con i livelli della libertà di espressione e anche della libertà e del pluralismo dei mezzi di comunicazione: non c’è democrazia senza una stampa veramente libera”. L’Alto rappresentante Ue, Federica Mogherini, rilascia una dichiarazione alla vigilia della giornata mondiale. “Mezzi di comunicazione liberi, diversificati e indipendenti sono la base stessa di una società pluralista e aperta, e la loro responsabilità è grande: garantire al pubblico informazioni verificate e corrette. Il giornalismo investigativo svolge un irrinunciabile ruolo di controllo che aiuta il pubblico a far sì che i governi e le istituzioni, a tutti i livelli, rispondano delle loro azioni e rispettino i loro obblighi. Tuttavia, sempre più spesso siamo testimoni di tentativi che mirano a ridurre lo spazio di libertà dei media, anche compromettendone sistematicamente la credibilità, e troppi giornalisti hanno perso la vita o l’hanno messa in pericolo per aver rivelato verità scomode”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo