Giovani: DiscoverEu, “diciottenni ambasciatori d’Europa”. Navracsics invita al voto per il Parlamento di Strasburgo

Bruxelles: al centro il commissario Navracsics

Il Commissario Tibor Navracsics, responsabile per l’istruzione, la cultura, i giovani, dichiara a proposito di DiscoverEu: “Sono fiero di portare avanti questa iniziativa e di offrire ad altri giovani la possibilità di vivere un’esperienza davvero europea. Mi auguro che la partecipazione a DiscoverEu possa spingerli a impegnarsi nelle rispettive comunità locali e a divenire ambasciatori dell’Europa, per esempio votando alle elezioni del Parlamento europeo, incoraggiando i loro coetanei a fare altrettanto oppure collaborando con noi alla costruzione di società dinamiche”. Per partecipare a DiscoverEu i candidati devono essere nati tra il 2 luglio 2000 e il 1° luglio 2001 (inclusi) ed essere disposti a viaggiare tra il 1° agosto 2019 e il 31 gennaio 2020 per un periodo massimo di 30 giorni. Gli interessati possono presentare la propria candidatura attraverso il Portale europeo per i giovani. Un comitato di valutazione esaminerà le candidature e selezionerà i vincitori. I candidati saranno informati dei risultati della selezione nel giugno 2019. I giovani prescelti potranno viaggiare da soli oppure in gruppi formati al massimo da cinque persone. Di norma, useranno il treno. Tuttavia potranno anche utilizzare, se necessario, altri mezzi di trasporto come l’autobus o il traghetto o, in casi eccezionali, l’aereo, così da rendere possibile una partecipazione da ogni angolo del continente.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo