Diocesi: Grosseto, dal 20 maggio a 23 giugno la mostra sui miracoli eucaristici ideata da Carlo Acutis

Dopo aver toccato i cinque continenti, la mostra internazionale sui principali miracoli eucaristici avvenuti nel mondo, ideata e realizzata da Carlo Acutis, il giovane di cui è in corso la causa di beatificazione, arriva a Grosseto dove sarà visitabile dal 20 maggio al 23 giugno. “Siamo felici di poter comunicare che parte di questa mostra, che nella sua interezza è composta da oltre 160 pannelli, sarà ospitata nella cattedrale per un mese, il periodo in cui nelle parrocchie i bambini ricevono la prima comunione fino alla solennità del Corpus Domini”, spiegano don Marco Gentile, direttore dell’Ufficio liturgico diocesano, e don Roberto Nelli, direttore dell’Ufficio per la pastorale culturale, che si sono fatti promotori dell’iniziativa. “La mostra – aggiungono – sarà visitabile ogni giorno negli orari di apertura della cattedrale. Ci auguriamo che siano tanti a visitarla e a riflettere, attraverso i pannelli esplicativi, sul dono grande dell’Eucaristia per ogni cristiano. Auspichiamo che anche i bambini delle prime comunioni siano accompagnati dai catechisti in questa visita”.
L’idea di portare a Grosseto la mostra nasce dal legame che la diocesi ha intessuto con la figura di Carlo Acutis, della cui storia si è parlato anche nell’edizione 2018 della “Settimana della Bellezza”, con la testimonianza offerta agli studenti dalla mamma di Carlo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo