Industria metalmeccanica: Marsiaj (Amma), “no regali ma azioni per la competitività”

L’industria dell’auto in Italia ha un futuro, soprattutto se parte dalla sapienza produttiva accumulata in oltre un secolo di attività ad iniziare da Torino e dal Piemonte, culla del settore. Ma occorrono condivisione e idee chiare su cosa fare. Sono i messaggi lanciati dall’Assemblea di Amma (Aziende meccaniche meccatroniche associate), l’associazione che raccoglie l’intero sistema dell’industria collegata alla meccanica e in particolare all’auto, che oggi ha celebrato i suoi primi cento anni. “Sono qui con voi – ha detto il presidente dell’associazione, Giorgio Marsiaj – come presidente, ma ancora prima come cittadino e come imprenditore e a voi mi rivolgo guardando al futuro e parlando del futuro. Stare nel futuro è possibile se si possiedono una visione chiara e un piano d’azione. La mia è una chiamata all’azione”. Marsiaj ha quindi ricordato che “rappresentiamo più del 50% dell’export del Paese, il 60% di quello della regione e il 70% della città metropolitana. Non siamo qui per riscoprire l’industria ma per lavorare su quello che c’è di forte”. Il vertice di Amma ha quindi sottolineato che alle istituzioni viene chiesto “darci una mano, soprattutto di non metterci i bastoni tra le ruote”. Sempre Marsiaj ha quindi ha quindi puntato il dito sulla mancanza della “disposizione a collaborare”. Mentre “dobbiamo avere lo stesso approccio davanti ai problemi, trovare le ragioni di coesione, non c’è più nessuno che segna la strada per tutti”. Rivolto al governo, quindi, il presidente degli industriali metalmeccanici ha indicato: “Non chiediamo regali, solo un piano dell’auto. Non bastano gli investimenti delle aziende, il territorio in cui operiamo deve essere attrattivo. Noi diamo lavoro a 1.200.000 persone compreso l’indotto”. Intervenendo all’incontro degli industriali, John Elkann, presidente di Fca, ha confermato poi l’avvio dei lavori a Mirafiori per la produzione della 500 elettrica anche in Italia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa