Scholas Occurrentes: Roma, firmato protocollo di intesa con il Coni per realizzare iniziative di contrasto al disagio giovanile

La Fondazione Pontificia Scholas Occurrentes e il Coni insieme per contrastare il disagio giovanile e favorire la diffusione tra i ragazzi di una vera cultura sportiva. Il protocollo, siglato oggi al Foro Italico dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, e dai direttori mondiali di Scholas Occurrentes, José Maria del Corral ed Enrique Palmeyro, avvia la collaborazione tra il Comitato olimpico nazionale italiano e la Fondazione creata da Papa Francesco. L’intesa triennale, sostenuta da Melchor Sanchez de Toca, sottosegretario del Pontificio consiglio della Cultura e presidente dell’associazione Athletica Vaticana, prevede la cooperazione tra i due enti nel sensibilizzare e informare gli atleti sui temi della prevenzione e del contrasto al disagio giovanile, attraverso momenti di condivisione nell’educazione al rispetto e alla messa in pratica dei principi di tolleranza e armonia. Nell’ambito dei programmi educativi di Scholas Occurrentes “FutVal” e “BoxVal”, finalizzati a trasmettere i valori della solidarietà nel calcio e nel pugilato, è prevista anche la nascita del progetto Synergo che, mettendo in sinergia la fondazione con la Commissione nazionale atleti del Coni e altri stakeholder esterni, creerà iniziative a carattere etico con appositi laboratori di idee e un percorso formativo che unirà sport, arte e tecnologia. “Il progetto, rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, agli oratori, alle associazioni e alle società sportive, si ispira ai concetti chiave universali di Papa Francesco e traccia la via a una collaborazione che, grazie alle capacità uniche dello sport e dei suoi campioni, saprà svolgere nella maniera più proficua una missione educativa nei giovani affinché essi diventino cittadini maturi e consapevoli”, si legge in una nota.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia