Prostituzione: Caritas Bari-Bitonto, “donne incontrate non si prostituiscono mai per scelta”

“L’amore non ha nulla a che fare con la prostituzione. Una vera sessualità si fonda sull’amore”. Lo scrive in una nota la Caritas di Bari-Bitonto, a seguito delle parole “sconcertanti” pronunciate nelle scorse ore dal ministro dell’Interno: “Le parole sono pietre e vanno utilizzate con cautela. Dall’esperienza quotidiana delle realtà diocesane della Caritas, in particolar modo dal lavoro dell’Ass. Micaela emerge un quadro devastante. Le donne incontrate non si prostituiscono mai per scelta, ma sono vittime di sistemi criminali che le riducono in schiavitù per soddisfare gli ‘appetiti’ di clienti italiani. L’amore non può essere acquistato ne tantomeno liberalizzato. L’amore è dono e non merce di scambio. Dignità, parità di genere e rispetto sono solo alcuni dei pilastri fondanti dell’amore tra uomo e donna”. “Diciamo un convinto ‘No’ – afferma don Vito Piccinonna – ad ogni forma di mercificazione degli esseri umani, in particolar modo donne e bambini. Continuerà ancora più forte il lavoro di sensibilizzazione nei gruppi giovanili parrocchiali e non solo. Tutta la vita e la vita di tutti, soprattutto dei più fragili, non può essere offesa da nessuno, specie da chi dovrebbe tutelarla e garantirne la tutela”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori