Povertà sanitaria: Misericordie, nel fine settimana a Grosseto grazie a “Missione salute” visite e screening gratuiti per chi ha difficoltà economiche

Dopo Livorno, seconda tappa in Toscana del progetto “Missione salute”. Domani e domenica gli ambulatori mobili delle Misericordie d’Italia faranno tappa in piazza Martiri d’Istria a Grosseto. Nella città maremmana, saranno presenti gli ambulatori con volontari, medici ed infermieri che accoglieranno tutte le persone con difficoltà economiche o sociali per visite e controlli. L’obiettivo degli ambulatori mobili e di “Missione salute” nell’ambito del più ampio progetto “Links” finanziato dal ministero del Lavoro e delle politiche sociali, è quello di contrastare il fenomeno della non inclusione sociale e promuovere un servizio di prevenzione e protezione sanitaria gratuito, dedicato a tutte le persone che vivono in situazione di estrema marginalità all’interno delle città. Chi accederà agli ambulatori di “Missione salute” potrà avere prestazioni mediche e infermieristiche di base, usufruire di Screening e cura specialistiche. Gli ambulatori saranno aperti domani pomeriggio, dalle 15 alle 19, e domenica, dalle 14 alle 18. Il prossimo appuntamento in Toscana sarà il 18 e 19 maggio a Montecatini. Il progetto “Missione salute” è partito nel mese di febbraio a Sanremo, in contemporanea proprio con la settimana del Festival, e si è poi spostato a Genova, Bologna, Perugia, Pescara, Milano, Acqui Terme, Roma, Napoli, Foggia, Bari e Crotone.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori