Diocesi: Venezia, domenica incontro a Marghera con p. Ibrahim Alsabagh, parroco di Aleppo

Avrà una particolarissima connotazione, di vicinanza e comunione con i cristiani della Siria, l’edizione 2019 della “domenica a tempo pieno” che, da parecchi anni è organizzata e promossa dalle parrocchie del Vicariato di Marghera (diocesi di Venezia). “Marghera incontra Aleppo (Siria): vicini a una Chiesa che soffre” è il motto che accompagnerà, infatti, gli appuntamenti in programma nella mattinata di domenica 12 maggio con la partecipazione di padre Ibrahim Alsabagh, sacerdote francescano 44enne, parroco della parrocchia di San Francesco d’Assisi ad Aleppo in Siria. Alle 9 l’incontro-testimonianza presso la sala consiliare della Municipalità di Marghera (piazza Municipio, 1) e poi, alle 11, padre Ibrahim presiederà la celebrazione eucaristica domenicale all’aperto, in piazza del Mercato, con tutte le parrocchie del Vicariato di Marghera. Per raccontare la situazione tragica della sua città e dei cristiani di Aleppo e della Siria, padre Ibrahim ha usato recentemente queste parole: “È come nel libro dell’Apocalisse, che ora medito quasi ogni giorno: in maniera imprevedibile e improvvisa irrompono i tremendi cavalli della violenza, delle malattie, della fame, della sete, della morte. Nel momento della grande croce bisogna imparare da Cristo, che durante la sua crocifissione durata tre ore ha saputo pensare agli altri e al loro futuro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori