Paraguay: da mercoledì incontro tra vescovi e politici cattolici del Cono Sur

Dal 10 al 12 aprile si terrà a Marienela, nei pressi di Asunción, capitale del Paraguay, l’Incontro dei cattolici con responsabilità politiche al servizio dei popoli del Cono Sur latinoamericano. Al centro del convegno il dialogo tra politici e pastori, con la partecipazione di circa ottanta tra politici impegnati in diversi ambiti di Brasile, Paraguay, Uruguay, Argentina e Cile e alcuni vescovi e cardinali latinoamericani. L’iniziativa è promossa dal Consiglio episcopale latinoamericano (Celam) e dalla Pontificia Commissione per l’America Latina (Cal) e rappresenta il concreto seguito di un analogo incontro continentale svoltosi a Bogotá nel dicembre del 2017, sulla scia di quanto previsto dal documento finale della Conferenza delle Chiese latinoamericane di Aparecida. Durante le tre giornate di lavoro non mancherà un’analisi sulla situazione della democrazia nei Paesi del Cono Sur, sulle priorità e le sfide alla luce del magistero di papa Francesco e dei vescovi latinoamericani, sul possibile contributo della Chiesa al dialogo e al pluralismo nella vita politica, sull’inculturazione della Dottrina sociale della Chiesa. Oltre alle due tavole rotonde al centro del programma, su “cosa dicono i politici ai pastori?” e su “cosa dicono i pastori ai politici?”, saranno affrontati anche temi quali: identità, unità e integrazione latinoamericana; tutela e promozione della vita, matrimonio e famiglia; educazione; economia giusta ed equa; lavoro, lotta alle diseguaglianze, alle dipendenze, al narcotraffico e alla corruzione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa