Papa Francesco: a mons. Bregantini (Campobasso), “grazie per le iniziative di riflessione suscitate”

“Cogliendo questa occasione speciale, è di grande gioia ricordare, negli anni trascorsi, il tuo ministero davanti al popolo, fatto specchio di fervente apostolato, avendone ampia stima da parte di tutto il popolo e del clero”. Lo scrive Papa Francesco nel suo messaggio di auguri all’arcivescovo di Campobasso-Boiano, mons. GianCarlo Bregantini, per il 25° anniversario di ordinazione episcopale. Congratulandosi per “il ministero da te svolto”, il pontefice sottolinea che il presule ha si è impegnato “per il bene del gregge” in “un prolungato servizio, prima nella Congregazione delle Sacre Stimmate di Nostro Signore Gesù Cristo, poi nella diocesi di Locri-Gerace e infine nell’arcidiocesi di Campobasso-Bojano”. Il Papa ricorda poi “le meditazioni” scritte da mons. Bregantini per la Via Crucis al Colosseo, nel 2014, ma anche “le iniziative di riflessione suscitate, per uscire dalla misera e calamitosa situazione del prossimo, prestando, con cuore sempre fraterno, esempi di vita integra e di davvero efficace fraterna carità cristiana”. Di qui la preghiera al Signore perché “conservi te e il tuo gregge ricchi di buone opere e conceda che tu possa essere trovato, sempre zelante, nel cammino del servizio alla carità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa