Elezioni europee: anche le Acli questa mattina a Colonia per flash mob e appello alla partecipazione. Rossini, “Europa unita tutela fasce sociali più disagiate”

Le Acli nazionali, in collaborazione con la Kab Bundesverband (il più importante sindacato cattolico tedesco), l’Ecwm (il movimento europeo dei lavoratori cristiani) e le Acli Germania, si sono date appuntamento per questa mattina, a Colonia, per l’“Incontro europeo della società civile. Quattro Movimenti dei lavoratori cristiani per il futuro dell’Europa”.
Si tratta di un’azione congiunta sotto forma di “flash mob” che si svolgerà dalle 11 davanti al duomo di Colonia. Nell’occasione, verrà letto e presentato un documento condiviso dalle quattro associazioni che richiama i valori dell’Europa insieme ad un appello alla partecipazione alle prossime elezioni europee, che in Italia si svolgeranno il 26 maggio.
“Dobbiamo costruire una posizione politica chiara per dare forza a questa grande intuizione che è stata l’Ue”, ha dichiarato Roberto Rossini, presidente nazionale delle Acli. “Ancor prima di capire quale sarà il futuro del lavoro – ha aggiunto –, noi vogliamo ribadire che un’Europa unita è una forma di tutela delle fasce sociali più disagiate”.
Con il presidente Rossini, al flash mob parteciperanno Duilio Zanibellato, Presidente Acli Germania, Petr Koutny, presidente Ecwm, e Andreas Luttmer-Bensmann, presidente nazionale Kab.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa