Dire: i titoli e il tg politico

(DIRE-SIR) – Ecco i titoli e il tg politico della Dire. Anche su www.dire.it e www.agensir.it.

Banche, rimborsi ai redditi sotto 35mila euro

Via libera alla proposta del governo per gli indennizzi dei truffati delle banche. Solo due associazioni, venete, dicono no al decreto illustrato a palazzo Chigi dal premier Giuseppe Conte e dal ministro dell’Economia Giovanni Tria. Passa quindi il rimborso automatico per chi ha un imponibile 2018 entro i 35 mila euro o un patrimonio mobiliare massimo di 100.000 euro. Il provvedimento sarà domani in Consiglio dei ministri.

Salvini e i sovranisti europei: non siamo nostalgici

I sovranisti europei “non sono nostalgici, estremisti o reduci”. Matteo Salvini apre la campagna elettorale per le europee a Milano insieme agli alleati sovranisti provenienti dal resto del continente. Ci sono Alternativa per la Germania, Veri Finlandesi e Partito del Popolo danese. “La discussione su fascisti e comunisti non interessa ai 500 milioni di cittadini europei – dice – noi vogliamo portare nuova linfa in Europa- dice- così com’è è un incubo”.

Europee, ecco i simboli dei partiti

Sono stati presentati al Viminale i simboli dei partiti che correranno per le elezioni europee del 26 maggio. Una cinquantina di contrassegni. Ci sono ovviamente i partiti maggiori. Accanto a loro un po’ di nostalgia, col ritorno del Pci falce e martello e lo scudo crociato della vecchia Dc. Ce n’è per tutti i gusti: il Partito internettiano, il Movimento La Catena, il Partito Pirata, i forconi, i Poeti d’azione, gli Esseritari, i gilet arancioni e i Leoni d’Italia.

Domani le elezioni politiche in Israele

Domani in Israele si vota per rinnovare la Knesset, il Parlamento unicamerale israeliano. Urne aperte dalle 7 alle 21, circa 6 milioni gli elettori. I conservatori schierano il premier uscente Benjamin Netanyahu, indietro nei sondaggi e con 3 capi d’accusa per frode e corruzione. In caso di vittoria, ha promesso, annetterà parte dei territori della Cisgiordania. Lo sfidante è Benny Gantz, leader della lista centrista in corsa per strappare la premiership al numero uno del Likud.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa