Diocesi: Rieti, nel pomeriggio incontro con Pagnoncelli. Il vescovo Pompili presenterà il progetto “RiData”

È in programma per il pomeriggio di oggi, a Rieti, un incontro culturale e scientifico. L’appuntamento, promosso dalla Chiesa di Rieti e ospitato dalle 17.30 all’auditorium Varrone vedrà la presenza di Nando Pagnoncelli, sondaggista e amministratore delegato di Ipsos, che presenterà i risultati dell’indagine “Italia 2019: comunitari e cosmopoliti, le nuove fratture” da poco pubblicata dalla società di demoscopica.
Nell’occasione, la diocesi presenterà il progetto “RiData”, che prevede la costituzione di un osservatorio utile alla raccolta e all’elaborazione dei dati sulla realtà locale: “un laboratorio – spiega una nota – aperto a tutte le realtà associative e istituzionali che vorranno contribuire. Scopo del progetto è quello di mettere a disposizione di tutti le informazioni elaborate per contribuire a una lettura della realtà fondata sui numeri e i fatti e non sulle percezioni”. A spiegare i dettagli del progetto “RiData” sarà il vescovo di Rieti, mons. Domenico Pompili, che aprirà l’incontro con Pagnoncelli.
L’appuntamento è il primo di un ciclo di “Incontri di cittadinanza”, ciascuno dei quali avrà per tema una particolare “sfida”, da leggere in contrappunto alle altre. Quella affidata a Pagnoncelli consisterà nel calare la realtà cittadina nel contesto generale dell’Italia.
Durante l’incontro sarà indicato anche il profilo delle “sfide” successive, che verranno affrontate nei prossimi mesi di maggio, giugno, settembre e ottobre e riguarderanno rispettivamente economia, salute, cultura ed educazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa