Diocesi: Caritas Bolzano-Bressanone, durante la Settimana Santa attiva la “stanza del lutto”

Sarà attiva anche durante la Settimana Santa di quest’anno la “stanza del lutto”, un’iniziativa a cura del servizio Hospice della Caritas di Bolzano-Bressanone. Si tratta di “un luogo dove è possibile esprimere il proprio dolore e trovare conforto, un luogo dove emozioni e pensieri non devono essere censurati ma possono liberamente esprimersi”, si legge in una nota.
La “stanza del lutto” sarà aperta al pubblico da lunedì 15 a mercoledì 17 aprile 2019, dalle 15 alle 20 a Bolzano (parrocchia Duomo), Bressanone (cappella di San Giovanni al chiostro) e Merano (Castel Kallmünz). L’ingresso è libero. Volontari e collaboratori del servizio Hospice saranno presenti in tutte tre le città.
Nella “stanza del lutto” – “un luogo protetto e liberamente accessibile a tutti, dove chiunque potrà dare forma ed elaborare il proprio lutto nei modi e tempi desiderati” – sarà possibile “affidare un pensiero al muro del pianto, accendere una candela, lasciare le proprie intenzioni, parlare con una volontaria del servizio Hospice o semplicemente raccogliersi nel silenzio”, spiega la responsabile del servizio, Agnes Innerhofer, invitando la popolazione a usufruire di questa possibilità. “Quando una persona cara muore, quando si interrompono relazioni o vanno in frantumi i sogni di una vita, proviamo dolore e sconforto”, aggiunge Innerhofer, sicura che “solo accettando il lutto e vivendo il dolore senza reprimerlo, sarà possibile trovare nuova forza e gioia di vivere”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa