Clero: Lateranense, domani un convegno sul “prete in una Chiesa in uscita” con il card. De Donatis

“Il prete in una Chiesa in uscita”. È il titolo del convegno che si terrà nella Pontificia Università Lateranense, domani, martedì 9 aprile. Strutturata in due sessioni, una mattutina (dalle 9), l’altra pomeridiana (dalle 15), l’iniziativa è organizzata dal Pontificio Istituto Pastorale Redemptor Hominis assieme al Servizio diocesano per la formazione permanente del clero della diocesi di Roma. “Accogliendo l’invito di Papa Francesco – spiegano gli organizzatori – il convengo intende riflettere sulla figura del prete offrendo un’analisi e una valutazione di tipo teologico-pastorale sul ministero sacerdotale nel contesto urbano di una grande metropoli, quale è la città di Roma”. La mattinata di studio, presieduta dal card. Angelo De Donatis, vicario del Papa per la diocesi di Roma e Gran Cancelliere della Lateranense, sarà introdotta dai saluti del rettore Vincenzo Buonomo e sarà caratterizzata dagli interventi di mons. Gianpiero Palmieri, vescovo ausiliare di Roma e di Paolo Asolan e Nicola Reali, docenti dell’Istituto Redemptor Hominis. La sessione pomeridiana sarà introdotta da un video prodotto in collaborazione con il Sir, che presenta le testimonianze di 8 studenti dell’Istituto che rifletteranno sul tema del celibato sacerdotale. Seguiranno le relazioni di Gabriele Faraghini, rettore del Pontifico seminario romano, di Salvatore Abbruzzese, sociologo dell’Università di Trento, e di Denis BijuDuval, docente dell’Istituto Redemptor Hominis.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa