Cinema: “Il Precursore” su san Giovanni Battista in Filmoteca Vaticana con il card. Ravasi, mons. Viganò e Ruffini

Prima proiezione in Filmoteca Vaticana, lunedì 8 aprile, per il film “Il Precursore” sulla figura di san Giovanni Battista, diretto dal regista Omar Pesenti e prodotto da Officina della Comunicazione con la Fondazione vaticana Giovanni XXIII. Alla proiezione sono interventi il card. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della cultura, Paolo Ruffini e mons. Dario E. Viganò, prefetto e assessore del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede. “È un progetto molto coraggioso – ha sottolineato mons. Viganò, capofila dell’iniziativa – che si inserisce nella grande linea di produzione di progetti speciali iniziata nel 2013 e che in 6 anni ha portato a produrre quasi 50 documentari, dialogando con i principali network nazionali e internazionali”. Riannodando i fili di questi anni di produzione, mons. Viganò ha aggiunto: “Si pensi alle prime serate coprodotte con Rai Uno e la presenza di Alberto Angela (‘Stanotte a San Pietro’ con un ascolto record del 25.40% di share o anche la prima puntata di ‘Ulisse’ su Rai Uno dedicata alla Sistina che ha raggiunto il 21%). Ancora, le serialità prodotte da Vatican Media e Officina della Comunicazione distribuite dal Gruppo editoriale Gedi, la serialità storica sui Grandi Papi realizzata con il Gruppo Discovery e la progettualità con TV2000 per valorizzare le importanti figure di Padre Pio e Carlo Acutis”. E ora San Giovanni Battista con “Il Precursore”, un “progetto che vuole raccontare – ha rimarcato mons. Viganò – attraverso il linguaggio della fiction, dell’animazione e del documentario una figura centrale nella storia del Cristianesimo. Figura che raramente il cinema ha proposto”.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa