Santa Sede: Sacrofano, conferenza internazionale sulla tratta di persone della Sezione migranti e rifugiati e udienza con Papa Francesco

La Sezione Migranti e rifugiati del Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale organizza una conferenza internazionale sulla tratta di persone, dall’8 all’11 aprile. I lavori, che non sono aperti al pubblico, si terranno presso la Fraterna Domus di Sacrofano, alla periferia di Roma, e termineranno giovedì a mezzogiorno nell’Aula Nuova del Sinodo in Vaticano con un’Udienza privata con Papa Francesco. “La Conferenza è un’occasione per discutere concretamente di iniziative tese a mettere in pratica gli Orientamenti pastorali sulla tratta di persone elaborati dalla Sezione, approvati dal Santo Padre e presentati alla stampa lo scorso 17 gennaio”, si legge in una nota. L’incontro ha lo scopo di “promuovere una comprensione più ampia e approfondita del fenomeno della tratta e contribuire a coordinare azioni volte a sradicarlo”. Sono attesi circa 200 partecipanti tra cui vescovi, sacerdoti, religiosi e religiose, coordinatori di progetti e agenti pastorali, rappresentanti di organizzazioni cattoliche e fondazioni ed esperti di tratta provenienti da varie parti del mondo. L’obiettivo è “facilitare lo scambio di esperienze, punti di vista e pratiche efficaci nel ministero della Chiesa, affrontando la piaga della tratta”. Ogni sessione si interroga sulla particolare situazione di donne e bambini. È possibile seguire le conclusioni della conferenza e l’udienza del Papa in streaming sui canali di Vatican Media e Vatican News, dalle 10 di giovedì 11 aprile.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa