Ue: Tajani, “la si cambia davvero se le si ridà un’anima e una visione”

L’Europa “non si cambia mettendo uno al posto di un altro, ma solo le si ridà un’anima e una visione”. Ne è convinto Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo, per il quale “oggi all’Europa mancano l’anima, che è quella delle radici cristiane, e dei leader con una visione”. “La figura di Alcide De Gasperi è uno stimolo a guardare verso il futuro”, ha sottolineato intervenendo a Roma alla presentazione del libro “Alcide De Gasperi: cristiano, democratico, europeo”, scritto da Alfredo Canavero. “La prima grande riforma di cui ha bisogno l’Europa è il ritorno alla politica”, ha osservato il presidente del Parlamento europeo per il quale “l’unica istituzione in grado di proteggere gli italiani è l’Unione europea che è una grande idea, è la nostra identità”. “Perché l’Italia possa contare nell’Unione europea, è necessario che le forze del Partito Popolare europeo abbiano una rappresentanza tale da permettere a chi rappresenterà l’Italia di far contare il nostro Paese”, ha ricordato Tajani evidenziando che “c’è un’alternativa al populismo e ad una politica socialista”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia