Special Olympics: fino a luglio oltre tremila atleti coinvolti nei “Play the Games”

Di ritorno dai Giochi mondiali di Abu Dhabi, l’avventura di Special Olympics non si ferma. I giochi nazionali si trasformano nei “Play the Games”, che prendono il via in aprile e si concluderanno a luglio. Un lungo appuntamento con lo sport costituito da un fitto calendario di eventi, regionali ed interregionali, programmati in tutta Italia. Ventotto tappe in 15 Regioni italiane, che coinvolgono oltre 3.000 atleti Special Olympics. Da domani, presso lo Stardust di Trivigliano (Fiuggi), ci saranno le gare di bowling; nel week-end (sabato 6 e domenica 7 aprile), si terranno a Busto Arsizio e Vergiate, Varese, rispettivamente quelle di bocce e nuoto. I “Play the Games” rappresentano un reale e prezioso strumento per sensibilizzare il territorio, al fine di promuovere, attraverso lo sport, una cultura dell’inclusione che educa alla comprensione ed alla valorizzazione della diversità in ogni sua più ampia espressione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia