Politica: mons. Russo, “soddisfatti” dei rapporti col governo, “ma si può sempre migliorare”

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

“Siamo soddisfatti, ma si può sempre migliorare”. Mons. Stefano Russo, segretario generale della Cei, ha risposto in questi termini ad una domanda sullo “stato di salute” dei rapporti tra la Conferenza episcopale italiana e il governo in carica, “improntati ad uno stile di attenzione al bene comune”. Si tratta, ha spiegato Russo, di “un dialogo attivo, attento e propositivo, soprattutto quando si intercettano situazioni che riguardano il bene comune”. “Da parte nostra – ha assicurato il segretario generale della Cei – siamo vigili, responsabili, e segnaliamo tutte quelle situazioni che a nostro avviso richiedono una maggiore attenzione, per promuovere una maggiore attenzione alla persona e alla comunità”. A questo riguardo, Russo ha citato il recente rapporto della Caritas italiana, dal quale risulta come la Chiesa in Italia “abbia una grande attenzione alle persone che sono in difficoltà, tra le quali si registrano molte persone italiane”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia