Santità laicale: mons. Ocáriz (Gran cancelliere), “ogni nuovo santo è per i cristiani sprone a speranza e a più viva fedeltà evangelica”

“Nell’impegno con cui cerca di crescere nella santità e di corrispondere alla propria vocazione, ogni cristiano può avvalersi dell’incoraggiamento dei numerosi santi e beati che lungo i secoli sono stati nella Chiesa un segno credibile della costante azione dello Spirito Santo”. Esordisce così mons. Fernando Ocáriz, prelato dell’Opus Dei e Gran cancelliere della Pontificia Università della Santa Croce, nel saluto alla giornata di riflessione sulla santità laicale promossa questo pomeriggio presso l’Ateneo nel contesto dell’imminente beatificazione di Guadalupe Ortiz de Landázuri (guadalupeortizadelandazuri.org) in programma il 18 maggio a Madrid. Guadalupe Ortiz de Landázuri, di professione chimico, ha svolto un ampio apostolato in Messico e negli altri luoghi dove ha vissuto, ha risieduto a Roma dal 1956 al 1957 ed è la prima fedele laica dell’Opus Dei ad essere innalzata agli altari. “Coloro che hanno esercitato eroicamente le virtù cristiane in mezzo al mondo, nel loro stato laicale – prosegue il prelato -, sono stati chiamati da Dio a incarnare in modo peculiare la missione evangelica di essere sale e luce della società, lievito che trasforma, fragranza di Cristo che attrae”. Di qui il richiamo alle parole pronunciate da san Josemaría Escrivá in un’omelia: “Figli miei, lì dove sono gli uomini vostri fratelli, lì dove sono le vostre aspirazioni, il vostro lavoro, lì dove si riversa il vostro amore, quello è il posto del vostro quotidiano incontro con Cristo. È in mezzo alle cose più materiali della terra che ci dobbiamo santificare, servendo Dio e tutti gli uomini”. Per mons. Ocáriz, “ogni nuovo santo o beato è per tutti i cristiani uno sprone alla speranza e a una più viva fedeltà evangelica”. “Sono pertanto convinto – conclude – che la prossima beatificazione di Guadalupe Ortiz de Landázuri sarà, con l’aiuto di Dio, un’occasione di grazia non solo per quanti ricorrono alla sua intercessione, ma anche per tutti i fedeli”. 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori