Politica: Serra (Fuci), “solo l’orizzonte mondiale ci aiuta a capire la realtà quotidiana”. “Rilanciare l’impegno per il bene comune”

Al 68° Congresso nazionale della Fuci (Federazione universitaria cattolica italiana), “Metamorfosi della democrazia – Nazionalismi, europeismi, internazionalismi” (Urbino, 2 – 5 maggio), la riflessione si articolerà su tre piste: politica, economica e sociologica, che la presidente nazionale femminile uscente, Gabriella Serra, definisce in un’intervista al Sir “strettamente collegate tra loro in un scenario generale molto ampio e non riducibile a nazionalismi, sovranismi o populismi”. L’orizzonte della riflessione supera i confini nazionali ed anche europei: “Abbiamo scelto – spiega Serra – di muoverci a livello internazionale perché” in un mondo sempre più interconnesso “solo l’orizzonte mondiale ci aiuta a comprendere la nostra realtà quotidiana, per la quale dobbiamo attrezzarci e della quale siamo chiamati a prenderci cura”. Per i giovani della Fuci l’Europa rappresenta “certamente un’opportunità. Noi siamo cresciuti nell’Europa, non abbiamo conosciuto una situazione di non- Europa. Ce ne sentiamo parte, ma ci rendiamo conto che ci sono molte opinioni discordanti che non riescono a trovare un punto di incontro, spesso per mancanza di volontà di trovarlo. Eppure siamo convinti che, pur nella diversità di queste voci, sia assolutamente necessario trovare una mediazione”. Che valore ha oggi per la Fuci l’impegno per il bene comune? “Come cittadini e come cristiani – risponde la presidente – non possiamo non avere a cuore il bene della ‘casa comune’ in cui viviamo”. Si tratta “fin dalle origini di uno dei pilastri della Fuci; tanto più importante oggi in una società sempre più individualista. E’ proprio spostando l’attenzione dall’io al noi che si costruisce la vera cittadinanza e si promuove il bene comune, cioè di tutti. Su questo dobbiamo concentrare le nostre energie perché il mondo che abiteremo anche nei prossimi anni lo costruiamo anche noi partendo dall’oggi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori