Alunni disabili: Moige, con il progetto “Siamo tutti abili” favorita inclusione scolastica e formazione docenti in 50 istituti di Roma

Nell’anno scolastico 2016-2017 gli alunni con disabilità nella scuola secondaria di primo grado erano 69 mila (il 4% del totale), circa 3 mila in più rispetto all’anno precedente. Lo afferma il Moige – Movimento italiano genitori onlus, richiamando dati Istat 2018, secondo i quali il 6% non è autonomo in attività primarie fondamentali come: spostarsi, mangiare o andare in bagno. “L’entità del fenomeno – sostiene il Moige in un comunicato – evidenzia la necessità di informare e sensibilizzare in modo diffuso ed adeguato docenti e alunni per rendere il tema della disabilità un’occasione di riflessione e confronto rappresentando un importante momento di crescita personale e umana per tutti i componenti della comunità scolastica e civile”. Con il progetto “ Siamo tutti abili ” realizzato dall’Istituto Sereni di Roma, con il contributo del Miur e dello stesso Moige, prosegue il comunicato, “abbiamo contrastato il disagio e la marginalità in 50 scuole secondarie di primo e secondo grado con attività di formazione online per i docenti ed eventi partecipativi per la sensibilizzazione della comunità organizzati dai volontari del Movimento”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori