Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. Decreto crescita, domani il Cdm per il via libera. Brexit, May chiede un nuovo rinvio e apre a Corbyn. Algeria, si dimette Bouteflika

Decreto crescita. Conte, domani il Cdm per il via libera

È previsto per domani alle 18 il Cdm chiamato a dare il via al decreto crescita. Per quanto riguarda il Def le stime arrivate in questi giorni sul Pil italiano “non hanno alterato la nostra pianificazione”, afferma Conte dal suo viaggio in Qatar. E sulla vicenda banche: “Il nostro obiettivo politico molto forte è procedere con i risarcimenti” ai risparmiatori nel modo più rapido possibile.

Governo. Tria, “mercati reagirebbero male se andassi via”

“Spazzatura contro di me, ma l’intimidazione non passa. Come reagirebbero i mercati se andassi via dal governo?”. Lo dice, in un colloquio con il Corriere della sera, il ministro dell’Economia Giovanni Tria, dopo gli attacchi del M5s. Sulle accuse di favoritismo alla sua collaboratrice il ministro dice di aver “subito un attacco spazzatura sul piano personale. Le cose possono apparire molto diverse a seconda di come si presentano”, e lamenta “violazioni della privacy. Mi chiedo – osserva – chi è che passa ai giornalisti queste cose”. Tria respinge, comunque, qualunque ipotesi di dimissioni: “Sciocchezze. Se andassi via dovremmo vedere quale sarebbe la reazione dei mercati”.

Torino. Estremismo di destra, 4 arresti per tentato omicidio

Dalle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Ros, supportati dai militari dei comandi provinciali di Torino e Cuneo, sono impegnati in un’operazione contro un gruppo di estremisti di destra attivi a Torino. Sono quattro le misure cautelari eseguite dai carabinieri del Ros, in collaborazione con i militari dei comandi provinciali di Cuneo e Torino, nei confronti di altrettante persone ritenute vicine ad ambienti di estrema destra nell’ambito dell’operazione Testuggine. Tentato omicidio aggravato e continuato e produzione di aggressivi chimici i reati contestati dalla procura di Torino.

Terremoto L’Aquila. A dieci anni, una ricostruzione ancora a metà

A dieci anni dal 6 aprile 2009 la ricostruzione materiale dell’Aquila, faticosamente, procede. A stentare è il ritorno alla vita vera. Tornano a splendere chiese e palazzi, i gioielli della città di Federico II. E se la ricostruzione privata del centro storico è in fase avanzata (anche se ancora manca tanto), la vera ombra riguarda la ricostruzione pubblica, praticamente al palo. Restano come nel 2009 gli scheletri delle vecchie scuole, abbandonate e non demolite, dalla Mazzini alla Carducci all’Istituto d’arte Muzi. Da diversi anni sono disponibili 44 milioni ma le uniche scuole ricostruite e rientrate in centro storico sono due private.

Brexit. May chiede un nuovo rinvio e apre a Corbyn

Theresa May si arrende e apre le porte a una Brexit soft. La svolta arriva sull’orlo del baratro, con una Gran Bretagna a rischio caos e il sistema politico allo sbando, paralizzato da veti e bocciature incrociate. E arriva con un discorso al Paese nel quale la premier Tory annuncia la disponibilità, in extremis, a un compromesso faccia a faccia con il leader dell’opposizione laburista Jeremy Corbyn, nonché l’imminente richiesta di un ulteriore slittamento dell’uscita dall’Ue: seppure limitato dal 12 aprile al 22 maggio per evitare di costringere il Regno al paradosso di dover partecipare alle prossime elezioni europee tre anni dopo il referendum 2016 pro Leave; e i 27 al timore di doverne subire le fibrillazioni.

Algeria. Si dimette Bouteflika, elezioni all’orizzonte

È festa ad Algeri, la capitale dell’Algeria. In migliaia hanno accolto con entusiasmo, martedì sera 2 aprile, la notizia che il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika, 82 anni, ha deciso di dimettersi dalla sua carica. La notizia è stata diffusa dall’agenzia di stampa statale APS. È l’effetto di un mese e mezzo di manifestazioni di protesta in tutta l’Algeria e delle pressioni esercitate dal potente esercito algerino, che hanno così messo fine al governo-Bouteflika, in carica dal 1999.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa