Papa Francesco: erige nuova prelatura territoriale in Perù e nomina primo vescovo

Il Papa ha eretto la prelatura territoriale di Santiago Apóstol de Huancané, in Perù, con territorio smembrato dalle prelature territoriali di Ayaviri e di Juli, rendendola suffraganea dell’arcidiocesi di Arequipa. Il Papa ha nominato, inoltre, primo vescovo prelato padre Giovanni Cefai, parroco della parrocchia di San Pablo Apóstol nell’arcidiocesi di Arequipa e superiore regionale della Società missionaria di San Paolo nel Perù. Ne dà notizia oggi la Sala Stampa della Santa Sede. Padre Cefai è nato il 5 agosto 1967 a Zebbug, diocesi di Gozo, a Malta. Compiuti gli studi elementari e quelli delle medie, nel 1984 è entrato nella Società missionaria di San Paolo a Malta. Successivamente ha seguito corsi di preparazione per gli studi superiori ecclesiastici presso la Campion House di Londra, Inghilterra, negli anni 1987-1991. Ha frequentato le Facoltà di filosofia e di teologia nell’Università di Malta negli anni 1991-1997. Nel frattempo ha emesso la professione solenne il 23 ottobre 1994. È stato ordinato presbitero il 6 dicembre 1997. Proseguendo con gli studi di specializzazione ha ottenuto la licenza in teologia pastorale sempre presso l’Università di Malta nel 1999.
Come sacerdote ha ricoperto i seguenti incarichi: direttore del Centro giovanile De Piro a Malta (1997-1999); servizio nel Centro pastorale di Malta (2000); destinato al Perù, ha seguito corsi di preparazione culturale e linguistica per la missione (2001); giunto in Perù è stato parroco della parrocchia di Santa Cruz, nell’arcidiocesi di Arequipa (2002-2013).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa