Elezioni europee: Bruxelles, conferenza Comece e Don Bosco international su “L’impegno dei giovani nella società”

(Bruxelles) “L’impegno dei giovani nella società, guardando alle elezioni europee” sarà il tema di un incontro che la Commissione degli episcopati della Comunità europea (Comece) e Don Bosco international organizzano l’11 aprile a Bruxelles. L’incontro, in continuità con il Sinodo sui giovani dello scorso ottobre, intende porsi ancora “in ascolto dei giovani” guardando alle elezioni europee. Il primo momento sarà infatti un dialogo tra il presidente della Comece, l’arcivescovo del Lussemburgo Jean-Claude Hollerich, il vescovo di Gent e presidente di Caritas Europa, Luc van Looy, e Annelien Boone, la giovane belga delegata al Sinodo. “Papa Francesco al Sinodo aveva detto che piuttosto che lavorare per i giovani è necessario lavorare con i giovani, per consentire loro di realizzare appieno i loro talenti e aspirazioni nella loro comunità locale e di rafforzarli a tutti i livelli della vita sociale, economica e politica”, spiegano gli organizzatori. In un secondo momento dell’incontro si rifletterà sulle “possibili sinergie tra politiche Ue sui giovani e il sinodo”, con gli interventi di Fabienne Metayer, responsabile della sezione per le politiche giovanili della Commissione europea, Lukáš Pachta, assistente dell’eurodeputato Michaela Sojdrova, Katharina Norpoth, presidente della Bdkj, Federazione giovanile cattolica tedesca. Saranno presentati alcuni esempi concreti di impegno sociopolitico dei giovani.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa