Diocesi: Aversa e Napoli, domenica a Sant’Antimo Giornata di ritiro spirituale per le comunità francofone

Per il periodo quaresimale, la Fondazione Migrantes nazionale organizza delle giornate di ritiro per le comunità francofone. Domenica 7 aprile 2019, presso la rettoria dello Spirito Santo a Sant’Antimo, anche le comunità francofone del territorio vivranno una giornata di ritiro spirituale, organizzata in collaborazione con le diocesi di Aversa e di Napoli.
“L’evento – si legge in una nota della diocesi di Aversa – risponde all’esigenza di evangelizzare e prendersi cura dei migranti per promuovere atteggiamenti e opere di fraterna accoglienza, stimolando la società civile e religiosa a valorizzare le varie culture. Così facendo la vita religiosa dei migranti , in particolar modo dei migranti cattolici, diventa una priorità in ogni diocesi tramite percorsi di catechesi, messa in lingua, liturgia, ritiro spirituale e pellegrinaggio, testimonianza della carità”.
La Giornata di ritiro spirituale per le comunità francofone di domenica 7 aprile prenderà avvio alle 9 con l’accoglienza; alle ore 10, seguirà la meditazione sul tema “Sfide per le Comunità Cristiane – Sfide dell’incontro e della testimonianza autentica”; dalle 10.45, il momento della preghiera personale e della confessione; alle 12.30 verrà celebrata la Santa Messa; alle 15 è prevista la conclusione della giornata.
“Ogni mese – ricorda la nota -, la rettoria dello Spirito Santo organizza diversi eventi. Fautori di queste giornate di spiritualità e convivialità, rivolte ai fratelli migranti presenti sul territorio diocesano di Aversa, sono il cappellano, padre Laurianus Banyuzukwabo; il direttore dell’Ufficio Migrantes, don Evaristo Rutino; il direttore della Caritas diocesana, don Carmine Schiavone”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa