Christus vivit: card. Osoro (Madrid), “i giovani protagonisti dell’evangelizzazione”

“Proviamo gioia a scoprire come il Successore di Pietro sia impegnato a chiamare i giovani a essere protagonisti dell’evangelizzazione, lasciandosi conquistare da un Gesù giovane, che ama, salva e dà la vita”. Lo scrive il cardinale arcivescovo di Madrid Carlos Osoro, nella sua lettera settimanale che dedica all’esortazione apostolica post-sinodale “Christus vivit”.
“I cambiamenti sociali e culturali che viviamo – aggiunge il cardinal – ci fanno vedere che, nelle strutture abituali nelle quali ci muoviamo, i giovani non trovano risposte alle loro inquietudini, necessità, problemi e ferite. Il Santo Padre ricorda che urge promuovere la partecipazione e il protagonismo dei giovani, devono essere liberi per trovare cammini con la loro creatività e audacia”.
“Nessuno può restare escluso” dall’annuncio della gioia del Vangelo, prosegue il porporato, e “nessuno può essere lasciato da parte”, perché “la gioia del Vangelo elimina dal cuore dell’uomo la disperazione e la disillusione, le paure e la chiusura”. L’esortazione apostolica post-sinodale “invita tutta la Chiesa a svegliarsi e lasciarsi sorprendere da Gesù Cristo”, essendo suoi “discepoli missionari” e annunciando “chi guarisce, incoraggia, apre il cuore e ci apre alla vita e agli altri. Gesù Cristo è la gioia, la gioia di un’evangelizzazione missionaria”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa