Sport: Us Acli e diocesi Roma, domani la Giornata del gioco e dello sport al servizio dei più piccoli

L’Unione Sportiva (Us) delle Acli di Roma e Provincia e la diocesi di Roma fianco a fianco domani, 25 aprile, per promuovere una giornata di sport e gioco per i più piccoli: si terrà presso il Galoppatoio di Villa Borghese, dalle 9 fino alle 13.30, la prima Giornata diocesana del gioco e dello sport promossa dall’Ufficio per la pastorale del tempo libero, del turismo e dello sport della diocesi di Roma. L’accesso sarà gratuito, e l’evento si aprirà con la marcia d’apertura della terza edizione del Villaggio per la Terra, cornice dell’evento. Dopo i giochi del mattino, alle 12.30, mons. Giancarlo Ruzza celebrerà la messa. Per l’occasione Us Acli Roma ha deciso di coinvolgere il maggior numero possibile di bambini in giochi che accendano la passione per lo sport. Per il calcio si prevedono due giochi: “Re del Tiro”, per il quale i bambini dovranno fare goal in una piccola porta a partire da due distanze; e “Ronaldo vs Buffon”, che prevede un percorso motorio con la palla, in cui i bambini dovranno eseguire uno slalom su tre birilli, tirare in porta e assumere il ruolo del portiere, per parare il tiro del bambino che segue. L’altro gioco sarà invece di palla a mano, o “Dodgeball”: il bambino, palla in mano, dovrà eseguire uno slalom palleggiando e lanciare il pallone per colpire i birilli; ciascun piccolo partecipante avrà a disposizione due tiri per colpire due diverse stazioni. “Come Us Acli il nostro primo desiderio e obiettivo è avvicinare i bambini al mondo dello sport – dichiara Luca Serangeli, presidente di Us Acli Roma – e quale migliore occasione di questa, in una delle cornici più belle che la Capitale ha da offrire? Siamo felici di contribuire a quest’evento con la nostra attenzione per gli atleti del domani insieme alle loro famiglie”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo