Politica: Swg, frena la Lega mentre riprendono fiato i Cinquestelle che staccano il Pd

Continua il calo di consensi della Lega, ora sotto il 33%, mentre i Cinquestelle riprendono fiato e staccano dell’1,4% il Partito democratico che in una settimana perde un paio di decimali, tornando sotto quota 21%. È quanto emerge dall’ultima rilevazione eseguita da Swg su un campione di 1.500 maggiorenni italiani, i cui esiti sono pubblicati nello speciale “Diritti e famiglia” di “PoliticApp” diffuso oggi. Chiamati ad esprimere le intenzioni di voto rispetto al rinnovo del Parlamento europeo, nella rilevazione eseguita tra il 27 marzo e il 1° aprile, se si dovesse votare oggi il 32,9% sceglierebbe la Lega (-0,5% rispetto ad una settimana fa) mentre il 22,2% il Movimento 5 Stelle (+0,9%). Aumento di consensi per Forza Italia (9%, +0,3%), mentre perdono terreno Partito democratico (20,8%, -0,2%), Fratelli d’Italia (4,6%, -0,1%), Potere al popolo (1,3%, -0,9%) e Mdp-Articolo 1 (1%, -0,1%). +Europa con Italia in Comune di Pizzarotti, testati per la prima volta insieme, si attesta al 2,9% (la somma delle liste separate, una settimana fa, era pari al 3,9%) mentre il raggruppamento di Sinistra (Sinistra italiana e Rifondazione comunista) ottiene una percentuale pari al 2,3%. Calano i consensi a favore di altri partiti (3%, -0,7%). Continua a crescere la percentuale di quelli che non si esprimono, passati in una settimana dal 28,5% al 31%.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo