Giovani e lavoro: Milano, all’Università Cattolica nasce un incubatore per nuove imprese nel campo dell’innovazione

(Milano) “In Italia esiste un gap nel favorire la nascita di nuove imprese, soprattutto nel campo dell’innovazione. Un divario che questo nuovo think thank punta a colmare”. È Sabino Illuzzi, segretario generale dell’ Associazione ProSpera-Progetto Speranza, a presentare gli obiettivi del nuovo think thank “Sviluppo imprenditorialità innovazione” presentato questo pomeriggio all’Università Cattolica. Tre gli ambiti di intervento previsti che avranno nell’Ateneo di Milano il loro centro. “Il primo – spiega Illuzzi – è rappresentato da una serie di incontri pubblici in cui i giovani, ma non solo, potranno dialogare con imprenditori ed esperti. Il secondo ambito è la nascita di un vero e proprio ‘Business Vision Accelerator’ che selezionerà i migliori piani di business e di progetti imprenditoriali innovativi e creerà collegamenti con imprese che possano accompagnare i nuovi imprenditori nella loro crescita”. L’ultimo ambito – annunciato nel corso del convegno – è la pubblicazione, al termine del percorso, di un manifesto “che possa rappresentare un punto di partenza per lo sviluppo di una nuova cultura. Un processo che passi dal confronto con le istituzioni e le realtà pubbliche”. Per informazioni cetif@unicatt.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo