Parlamento Ue: eurodeputato Peterle suona l’Inno alla gioia. Emiciclo in piedi. E il video fa il giro del mondo

(Bruxelles) “Cari colleghi, queste sono le nostre ultime decisioni in questo mandato. E vorrei ringraziarvi per cinque anni di unità nella diversità. È nostra responsabilità mantenere unita l’Europa e favorire la ricostruzione di Notre Dame. Buona Pasqua”. Sono parole pronunciate ieri in chiusura di sessione plenaria dall’eurodeputato sloveno Alojz Peterle, democristiano di lungo corso, premier nel suo Paese dopo la caduta del Muro di Berlino, poi ministro ed eurodeputato eletto per la prima volta nel 2004. Peterle, dopo aver pronunciato poche parole in inglese, ha preso in mano la sua armonica e ha suonato (come mostra il video) l’“Inno alla gioia” di Beethoven, emblema musicale dell’Unione europea. I deputati si sono alzati in piedi (a parte alcuni euroscettici) e infine lo hanno a lungo applaudito. Ora il video con Peterle che suona sta facendo il giro del mondo grazie ai social.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa