Dicastero comunicazione: Via Crucis, Messa di Pasqua e Urbi et Orbi in mondovisione TV. Immagini disponibili in tutto il mondo con più di 150 emittenti collegate

Favorire la condivisione delle celebrazioni pasquali a livello planetario attraverso i media. È l’obiettivo delle istituzioni comunicative vaticane che forniranno a titolo gratuito in tutto mondo i segnali video prodotti per ciascuna diretta rinnovando una tradizione cominciata nel 1974. Lo annuncia una nota del Dicastero per la comunicazione della Santa Sede, precisando che il servizio è assicurato dalla consueta diffusione ad opera di Vatican Media – la struttura del Dicastero che si occupa dell’audiovisivo – a cui si aggiunge anche il circuito mondovisione dell’European BroadcastingUnion (EBU). Tale assetto, che questa sera sarà messo in campo dalla Rai per la Via Crucis dal Colosseo, verrà impiegato anche domenica per la Messa di Pasqua e per la Benedizione Urbi et Orbi: due appuntamenti per i quali è stato approntato un sistema capace di rispondere anche alle più moderne sfide tecnologiche senza trascurare le esigenze delle aree del mondo meno evolute dal punto di vista tecnico, attraverso gli operatori televisivi internazionali collegati via satellite al circuito EBU.
In Italia la trasmissione live partirà alle 10 su Rai Uno via digitale terrestre in HD e in SD nonché via satellite su Rai 4K al canale 210 della piattaforma satellitare gratuita Tivùsat in formato 4K (detto anche Ultra HD). Quest’ultima iniziativa, resa possibile in virtù della collaborazione fra Rai, Rai Way, Tivùsat ed Eutelsat, in coordinamento con Vatican Media, assicurerà agli utenti dotati di apparati compatibili la ricezione di immagini in altissima qualità attraverso il satellite Hotbird di Eutelsat. La stessa qualità delle immagini sarà resa diffusa a tutti i broadcaster europei aderenti al circuito EBU.
Le immagini distribuite dal circuito EBU saranno accompagnate da un commento in inglese, spagnolo e francese. Per la Via Crucis, sul canale YouTube e sui canali audio di Vatican News, si aggiungono i commenti in arabo, italiano portoghese e tedesco. Su questi stessi canali, per la Messa di Pasqua e la benedizione Urbi et Orbi, sarà disponibile anche in lingua vietnamita. Inoltre, gli eventi di stasera e domenica saranno trasmessi sul canale italiano della Radio Vaticana.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa